Posts Tagged ‘Tecnologia’

h1

Codici captcha doppi? Ecco perché!

ottobre 19, 2012

Avrete notato che ormai da qualche tempo, e ora in maniera sempre più frequente, i codici captcha da inserire alla fine delle pagine di registrazione su qualche sito non sono più formati da un’unica parola, ma da due: una molto leggibile e una più tradizionalmente (e più logicamente) distorta. Vi siete mai interrogati sul perché di questa novità? Guardiamola insieme e cerchiamo di capirne il motivo.

Read the rest of this entry ?

h1

Think different? Drogba, salvaci tu!

maggio 22, 2012

Non vorrei ora sembrare una persona acida, anche se un po’, ok, lo sono. Ma se anche voi pensaste come faccio io e rifletteste su quello che a noi gira intorno, allora sono sicuro che anche voi mi dareste tutti ragione, che acclamereste me e non altri idioti, e mi dedichereste applausi e non vuoti tweet di mero insulto gratuito. Pensare in maniera diversa (non fuori dagli schemi, ma fuori dalla massa) è un peccato in questa società 2.0. Anche se poi, certo, “Think different” è il motto di voi tutti ormai…

Read the rest of this entry ?

h1

Il tweet impubblicabile

aprile 23, 2012

Su Twitter si vive di una sola cosa: di tweet. Condimento al tutto sono i followers, il cui numero non è quasi mai un metro veritiero per valutare la qualità del “piatto forte” del proprio account (i tweet, appunto). Averne decine, centinaia o migliaia non dovrebbe fare troppa differenza, ma a chi piace perdere followers? Beh, non a me. E cosa c’è di peggio, su Twitter, che perdere buoni followers? Forse una cosa c’è: perderli e non potersi neppure lamentare pubblicamente.

Read the rest of this entry ?

h1

Recensione Nokia Lumia 800

aprile 6, 2012

È arrivato il nuovo ed innovativo cellulare della Nokia: il Lumia 800. Quale occasione migliore per sguinzagliare quella buon’anima di Christopher (se amate tecnologia, letteratura e serie tv, allora seguitelo su Twitter: @chrisick9), che ha avuto la fortuna di averlo in prova per cinque intensi giorni? Ecco di seguito la sua attenta e dettagliata recensione. Imperdibile fino all’ultima riga.

Read the rest of this entry ?

h1

The social ballet

marzo 5, 2012

Ciao a tutti amici lettori! Torno a scrivere qui dopo una vita (un mese e più). Mi ritrovo in una fase un po’ social della mia vita. Lo ammetto: i cari e vecchi tempi in cui ero un 17-18enne “popolare” su network come MySpace sono, ahimè, finiti col declino della stessa piattaforma. Ora sono cresciuto, ciononostante vivo delle fasi in cui riacquistare una certa visibilità sul Web sembra essere un obiettivo non poi così marginale della mia triste esistenza.

Read the rest of this entry ?

h1

Una mela al giorno… mi fa venire la nausea

aprile 30, 2011

Basta, non ne posso più con questa Apple o Mac che dir si voglia! Sono arcistufo dei suoi prodotti che escono un giorno sì e uno no, tutti uguali, tutti iper costosi, tutti così popolari.

Ma forse il problema non è tanto l’azienda in sé, quanto i suoi clienti, che potrebbero anche essere ridefiniti come “fedeli”. Non di quei fedeli normali a cui siamo abituati qui in Italia, ma quei fedeli fanatici tipici di certe sette religiose o mistiche dove non si può far nulla se non difendere a spada tratta quello in cui si crede, diventando all’occorrenza anche violenti verbalmente. È incredibile come possano risultare odiose quelle persone che a prima vista sembrano invece normali. Eppure no: iPod, iPad, iPhone… Non hai uno di questi tre oppure non hai ancora preso la loro ultima versione? Beh, allora non sei degno di considerazione. Al che uno pensa bene di compatire questi succubi del marketing Apple.

Read the rest of this entry ?

h1

Liberalizzazione del Wi-Fi: riflessione sui giovani

novembre 5, 2010

Oggi, venerdì 5 novembre 2010, il Ministro degli Interni Roberto Maroni ha dato il via libera, insieme agli altri Ministri, al pacchetto sicurezza, il secondo di questo Governo Berlusconi, uno dei cinque punti del piano di rilancio dell’esecutivo. Oltre alle restrizioni su prostituzione e violenza negli stadi, all’allontanamento coatto dei cittadini comunitari e al potenziamento dell’Agenzia per i beni confiscati alle mafie, questo provvedimento è importante per tutti gli assidui internauti. Sì, perché è prevista anche la liberalizzazione del Wi-Fi. Con il decreto Pisanu datato 27 luglio 2005 venivano applicate delle norme restrittive, tra le altre cose, anche alla diffusione del Wi-Fi in Italia, questo per contrastare fenomeni di terrorismo che, all’epoca, se ben ricordiamo, erano parecchio frequenti.
Ora il Governo ha deciso che i provvedimenti allora presi non sono più necessari nel nostro Paese, pertanto molti punti del decreto Pisanu sono stati modificati o cancellati, con data di entrata il vigore decisa per l’1 gennaio 2011. Read the rest of this entry ?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: