Archive for the ‘Uncategorized’ Category

h1

10 motivi per andare a Hogwarts con Harry

dicembre 3, 2010

Dopo aver visto la prima parte di Harry Potter e i doni della Morte il giorno stesso dell’uscita nelle sale, ho iniziato a pensare a come sarebbe la vita se il racconto della Rowling non fosse di pura fantasia. Insomma, i miei sogni da bambino si stanno rifacendo vivi e ovviamente non posso che accoglierli con immenso piacere. E se avessi ricevuto anch’io la lettera con il timbro di Hogwarts? Sarei stato felice di andare a scuola con Harry in quegli anni? Forse sì.
Vi premetto che il contenuto di questo post è altamente ironico e non vuole offendere nessuno, men che meno la saga stessa di Harry Potter, che amo alla follia.
Di seguito elenco i 10 principali motivi per cui io vorrei andare ad Hogwarts con Harry. Read the rest of this entry ?

Annunci
h1

Indovinello #1

novembre 19, 2010

Uno studente universitario va in Inghilterra per uno stage di due mesi e mezzo.
Trovando casa si accorda con la proprietaria per pagare un affitto, comprensivo di bollette e spese varie, di £500,00 al mese, con pagamento mensile anticipato.
All’inizio del primo mese lo studente, non riuscendo a raccogliere i soldi contati, dà alla proprietaria dell’appartamento un ammontare di £510,00.
All’inizio del mese successivo lo studente, pensando di fare cosa giusta per estinguere l’anticipo che aveva versato il mese precedente, dà alla proprietaria dell’appartamento un ammontare di £490,00.
Vedendo ricevere una tale cifra la proprietaria sbotta contro lo studente universitario, dicendogli che non è giusto che l’anticipo versato il mese precedente venga estinto con una minor fatturazione nel secondo mese, considerati anche i frequenti usi dello studente degli spazi da cucina, bagno e lavanderia.


Chi dei due ha ragione? Lo studente universitario o la proprietaria dell’appartamento? E perché?

La risposta verrà data poco più avanti, ma intanto voi fate sentire la vostra voce nei commenti!

h1

Io boicotto la Spagna

novembre 3, 2010

Questo articolo è stato scritto in tre lingue (italiano, inglese e spagnolo) per facilitarne un’eventuale condivisione. Le opinioni espresse sono mie personali, ma i fatti esposti sono obiettivi e reperibili su internet.

This post has been written in three different languages, Italian, English and Spanish, to make sharing it even easier. The opinions expressed are personal, but the facts exposed are objective and available on the Internet.

Este artículo ha sido escrito en tres idiomas (italiano, inglés y español) para hacer más fácil compartir. Las opiniones expresadas son personales, pero los hechos expuestos son objetivos y están disponibles en el Internet.

Read the rest of this entry ?

h1

Gatto ucciso a calci da un imbecille sfigato

novembre 1, 2010
Premetto che questo post è pieno di linguaggio scurrile che ad alcuni potrebbe non piacere.

Caro blog,

Ho da poco visto un video condiviso da un altro blogger sul suo spazio  (http://lostivalo.blogspot.com). Il video di cui sto parlando lo trovate su YouTube qui. Data la cruenza delle immagini vi sconsiglio di vederlo se siete troppo sensibili. Io stesso ho fatto fatica a trattenere le emozioni più forti, velocemente trasformatesi in rabbia. Non che “rabbia” sia proprio la parola giusta, ma è per darvi un’idea.

Ora mi chiedo, come si fa ad essere così coglioni nel ventunesimo secolo? Come si fa ad essere così sfigati in una compagnia, in un branco? Quali superpoteri crede di avere quell’emerito imbecille del cazzo dopo aver ucciso così  un gatto indifeso? Ma poi quella grandissima puttana che riprendeva, che cazzo ride? Seriamente, quanto si può essere teste di cazzo al mondo? Ma che qualcuno che li conosce gli vada a spaccare la faccia a sti idioti! Vi prego, torturateli nei modi più atroci, nessuno vi denuncerà per quello.

Una cosa che non riesco proprio a capire è da dove nasca questa voglia di fare i buffoni. Siamo stati tutti bambini, abbiamo tutti amato gli animali. Perché si arriva a questo punto? Ma poi la cosa è ancor meno “perdonabile” considerando che il video è stato messo su YouTube. Questo significa che non c’è stato nessun segno di pentimento. Anzi, il coglione si voleva vantare con tutta la rete. Bravo, hai ucciso una creatura che è alta 8 volte meno di te e pesa 7 volte meno. Che eroe! Ma sì, che qualcuno gli dia un distintivo. Magari incidendoglielo con un bel bisturi sul petto. Anzi no, il bisturi è troppo sottile. Prendete qualcosa che faccia più male.

Visto che sono un ottimista nato e il lato positivo di ciascuna cosa lo devo trovare ad ogni costo, ebbene la buona notizia è che il video è già stato segnalato alla Polizia Postale. Speriamo che facciano qualcosa a queste teste di minchia, che paghino!

Sfigati siete e sfigati rimanete!

Con questo chiudo. Scusate ancora per il linguaggio, ma quando ci vuole, ci vuole. È inutile fare tanto i moralisti super partes in questo caso. Il gesto si condanna. Punto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: