h1

Nonsense giornalistico

settembre 26, 2012

Dalla Rai a La7, passando per i canali Mediaset e senza scordarsi le varie televisioni private e i notiziari sul digitale terrestre, l’informazione sembra ormai diventata un campo di battaglia dove a vincere è chi fa del sensazionalismo la propria arma più potente. Stiamo quotidianamente assistendo ad una deriva dell’informazione italiana che si sta ormai piegando a quella totalmente emotiva tipica del giornalismo americano.

Ieri sera, nell’edizione delle 18.30, Studio Aperto dà la notizia del tragico incidente ferroviario avvenuto a Cisternino, nel brindisino, dove ha perso la vita il macchinista del Frecciargento schiantatosi contro un camion fermo in mezzo ai binari. Nel servizio, firmato Alba Maiolini, la giornalista dice:

Amici e parenti ad Acquaviva delle Fonti, dove viveva, non hanno dubbi: Giuseppe Campanella, 50 anni, il macchinista morto nell’incidente ferroviario di Cisternino, era davvero l’anti-Schettino. Lui quel treno non solo non lo ha abbandonato, ma, appena ha visto il camion fermo sui binari, senza pensarci un attimo, ha azionato il freno di emergenza. Così ha evitato una strage, ma per lui non c’è stato scampo.

Ora, voglio dire, nonostante tutta l’antipatia che una comune persona possa nutrire per Schettino, ha senso fare certe affermazioni? Si possono fare certi paragoni? Mentre seguivo il servizio tra me e me mi domandavo: “Che cosa avrebbe dovuto fare questo pover’uomo? Gettarsi dal treno in corsa senza azionare i freni?” Sarò strano io, ma certe cose non le capisco proprio. Rimango basito.

Con questo non voglio di certo ridicolizzare la morte di Giuseppe Campanella (spero si sia capito), ma solo proiettare una piccola luce sull’ormai rivelato e noto linguaggio iperbolico della grande maggioranza dei giornalisti italiani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: