h1

Monopoly on Truth – Epica – Requiem for the Indifferent (2012)

marzo 13, 2012

Ecco qui il testo e la traduzione di Monopoly on Truth (Monopolio sulla Verità), seconda traccia dell’album Requiem for the Indifferent, rilasciato dagli Epica in Europa il 9 marzo 2012 e negli Stati Uniti il 13 marzo 2012.

LYRICS

Monopoly on Truth

Nos docti, pensantes
Sed non semper veridici

At the zenith of wisdom
No defying myself
To the point of reaction
You propose and I dispose

I see what you mean
It’s clear, what you say
The truth isn’t just a derivative of your views

Truth is a fiction of your views

These are my thoughts
No discussion
My righteous plan

Just think it over now
Another point of view
It’s time we realize our errs
Where is it leading to if nobody sees it
There’s never an absolute

Nos docti, pensantes
Sed non semper veridici

I can be so enchanting
With words beset in gold
Your senseless demanding
You propose and I dispose

I see what you mean
It’s clear, what you say
The truth isn’t just a derivative of your views

Truth is a fiction of your views

This is the way
No discussion
In my life

Just think it over now
Another point of view
It’s time we realize our errs
Where is it leading to if nobody sees it
There’s never an absolute

You’re in denial

Can we trust all the facts and believe that the fancied wise are just and needed?
Do we want to rely on the views of the righteous ones who are succeeding?
If you look all around and you see all the things that are not meant to be
Then you know it’s time to let them go

Your fury can no longer stand
This hauteur will come to an end
Looking for leftover friends is in vain
You’ll be alone again

No more refusal
Face it, slow down

It is time for renewal
And expect no miracles
Expect no miracles when you’re in an endless fall
No regrets if you’re leaving
You’re a true deceiver
Accept the here and now
Or regret will end up…

Mass of justice, shield of menacing strength
Will not bend, only break

Can’t we respect, can’t we neglect
No respecting so neglecting
Those who are suffering in need of help?
Those who suffer, needing our help
You are the one I wouldn’t like to become
You are not one I would like to become
Not at all in the end

Hear our calling
Carry me slowly
In the depths of your life
Fear the thunder
Free me from barren fields
And grey thunder lies
Semblance falling
Under that grand façade
The truth loves to hide

Can we trust all the facts and believe that the fancied wise are just and needed?
Do we want to rely on the views of the righteous ones who are succeeding?
If you look all around and you see all the things that are not meant to be
Then you know it’s time to let them go
To let them go

Nos docti
Sed plus scimus
Non sperentes
Quod dicunt Alii

.

TRADUZIONE

Monopolio sulla Verità

Nos docti, pensantes
Sed non semper veridici

All’apice della saggezza
Non mi sfido
Fino al punto di reazione
Tu proponi ed io dispongo

Capisco quel che intendi
Ciò che dici è chiaro
La verità non è solamente un derivato delle tue opinioni

La verità è un’invenzione delle tue opinioni

Questi sono i miei pensieri
Nessuna discussione
Il mio legittimo piano

Pensaci su ora
Un altro punto di vista
È il momento di renderci conto dei nostri errori
Dove porta se nessuno lo vede
Non c’è mai un assoluto

Nos docti, pensantes
Sed non semper veridici

Posso essere così incantevole
Con parole intarsiate d’oro
Le tue esigenze insensate
Tu proponi ed io dispongo

Capisco quel che intendi
Ciò che dici è chiaro
La verità non è solamente un derivato delle tue opinioni

La verità è un’invenzione delle tue opinioni

Questo è il modo
Nessuna discussione
Nella mia vita

Pensaci su ora
Un altro punto di vista
È il momento di renderci conto dei nostri errori
Dove porta se nessuno lo vede
Non c’è mai un assoluto

Sei in diniego

Possiamo fidarci di tutti i fatti e credere che l’immaginario saggio sono giusti e necessari?
Vogliamo fidarci delle opinion dei giusti che hanno successo?
Se ti guardi tutt’intorno e vedi tutte le cose che non dovrebbero esserci
Allora sai che è il momento di lasciarle andare

La tua furia non può più sopportare
Questa arroganza giungerà alla fine
Cercare  amici rimasti è cosa vana
Sarai ancora solo

Senza più rifiuti
Affrontalo, rallenta

È tempo di rinnovamento
E non aspettarti miracoli
Non ti aspettare miracoli quando sei in una caduta senza fine
Nessun rimpianto se stai partendo
Sei un vero ingannatore
Accetta il qui e l’ora
O rimarrai rammaricato…

Massa di giustizia, scudo diforza minacciosa
Non si piegherà, si spezzerà soltanto

Non possiamo rispettare, non possiamo trascurare
No respecting so neglecting
Coloro che soffrono bisognosi di aiuto?
Coloro che soffrono, bisognosi del nostro aiuto
Tu sei la persona che io non vorrei mai diventare
Tu non sei uno che vorrei diventare
Alla fine proprio no

Portami lentamente
Senti la nostra chiamata

Nelle profondità della tua vita
Temi il tuono
Liberami dai campi aridi e menzogne simili a una grigia tempesta
La parvenza cade
Sotto quella grande facciata
Deve la verità ama nascondersi

Possiamo fidarci di tutti i fatti e credere che l’immaginario saggio sono giusti e necessari?
Vogliamo fidarci delle opinion dei giusti che hanno successo?
Se ti guardi tutt’intorno e vedi tutte le cose che non dovrebbero esserci
Allora sai che è il momento di lasciarle andare
Di lasciarle andare

Nos docti
Sed plus scimus
Non sperentes
Quod dicunt Alii

.

Per altri testi, traduzioni e anche video metal consultate questo canale di YouTube: http://www.youtube.com/user/Aelthas89

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: