h1

THE DARK SECRET SAGA · Part IV – Reprise from part III • Traduzione – Rhapsody of Fire – The Cold Embrace of Fear (2010)

febbraio 1, 2011

Questa è l’introduzione all’album che, come spesso avviene per il gruppo dei Rhapsody prima e dei Rhapsody of Fire poi, si apre con un monologo di un personaggio chiave che racconta quali arcani segreti e quali impervie avventure si vengono a creare attraverso le note di Luca Turilli e Alex Staropoli e la voce di Fabio Lione.
A parlare è Iras Algor, il prescelto capo della missione benedetta dall’Ordine del Drago Bianco, che spiega la situazione nel quarto capitolo della saga chiamata Saga dell’Oscuro Segreto (The Dark Secret Saga).
Vi propongo qui una mia traduzione di “Reprise from part III” (“Ripresa dalla parte III”, narrata nell’album precedente, The Frozen Tears of Angels), tratta dal libretto che si trova all’interno dell’EP The Cold Embrace of Fear – A Dark Romantic Symphony.

IRAS ALGOR:

Alle prime luci dell’alba, dopo lunghe settimane di cavalcata attraverso gli ostacoli naturali dei regni di mezzo, Dargor, la principessa Lothen, Khaas, Tarish ed io alla fine raggiungemmo la gloriosa città di Ainor, uno degli ultimi posti vivibili sulla via per le ghiacciate terre del nord. Una volta qui, la gente ci accolse e trovammo riposo e pace, trattati come eroi. A questo punto, nessuna delle persone che viveva nella città, con l’eccezione del suo re e dei maghi,  conosceva la ragione del nostro arrivo ma sicuramente la nostra visita inaspettata instillò paura nella mente di molti. Era ancora troppo presto per annunciare al mondo dei pericoli che lo minacciavano. Nel frattempo, il maestro mago Erlien, reso da conscio delle ultime decisioni dell’Ordine del Drago Bianco, mi onorò con la “chiave della saggezza” e mi rese accesso ai gloriosi segreti della città sulla torre più alta della fortezza di Ainor…
Ora sono qui, amici miei, di fronte a migliaia e migliaia di libri e documenti scritti da savie mani degli uomini e degli elfi che popolavano le ampie valli nordiche negli ultimi secoli. E dopo una lunga ricerca ho trovato ciò che stavo cercando. Sotto la luce di una triste e pallida luna questi vecchi manoscritti coperti dalla polvere del tempo mi rivelarono un dettaglio importante e spaventoso riguardo la nostra pericolosa ricerca… un enigmatico gioco di parole rivela un nome: Har-Kuun…

Oh mio dio… Har-Kuun, una dei leggendarie ed ora dimenticate “porte dell’inferno”, una delle antiche fortezze di Nekron nei tempi primordiali… sì, Har-Kuun… il mio vecchio amico Aresius una volta me ne aveva parlato… Har-Kuun potrebbe essere il luogo dove i discepoli dell’Ordine Nero nascondevano il leggendario libro di Erian per tutti questi secoli dopo averlo preso dalle sale segrete di questa città… Har-Kuun… Ho una strana sensazione… una sensazione davvero terribile…
Non c’è più tempo da perdere, è finalmente il momento di continuare il nostro viaggio attraverso la neve ed il ghiaccio delle ghiacciate ed inesplorate terre in direzione delle bianche montagne, più precisamente verso Nair-Kaan, la sacra montagna dove, come cantavano i cantori, nei tempi antichi furono combattute leggendarie battaglie epiche tra i cieli e l’inferno, da angeli e demoni. Se Har-Kuun non è solo un mito, allora dovrebbe trovarsi lì da qualche parte…
Così ora è il nostro turno di esplorare quei luoghi bianchi e ghiacciati, senza sapere cosa infine troveremo. Il luogo dove le parole di Erian, l’unica possibilità per scoprire più cose sulla profezia del cavaliere demone ed il modo per fermarlo, potrebbero essere celate, il luogo in cui il leggendario ed infernale Har-Kuun potrebbe drammaticamente rivelarsi a noi… sì, proprio là… dove persino le lacrime degli angeli non possono che essere gelate!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: