h1

Gatto ucciso a calci da un imbecille sfigato

novembre 1, 2010
Premetto che questo post è pieno di linguaggio scurrile che ad alcuni potrebbe non piacere.

Caro blog,

Ho da poco visto un video condiviso da un altro blogger sul suo spazio  (http://lostivalo.blogspot.com). Il video di cui sto parlando lo trovate su YouTube qui. Data la cruenza delle immagini vi sconsiglio di vederlo se siete troppo sensibili. Io stesso ho fatto fatica a trattenere le emozioni più forti, velocemente trasformatesi in rabbia. Non che “rabbia” sia proprio la parola giusta, ma è per darvi un’idea.

Ora mi chiedo, come si fa ad essere così coglioni nel ventunesimo secolo? Come si fa ad essere così sfigati in una compagnia, in un branco? Quali superpoteri crede di avere quell’emerito imbecille del cazzo dopo aver ucciso così  un gatto indifeso? Ma poi quella grandissima puttana che riprendeva, che cazzo ride? Seriamente, quanto si può essere teste di cazzo al mondo? Ma che qualcuno che li conosce gli vada a spaccare la faccia a sti idioti! Vi prego, torturateli nei modi più atroci, nessuno vi denuncerà per quello.

Una cosa che non riesco proprio a capire è da dove nasca questa voglia di fare i buffoni. Siamo stati tutti bambini, abbiamo tutti amato gli animali. Perché si arriva a questo punto? Ma poi la cosa è ancor meno “perdonabile” considerando che il video è stato messo su YouTube. Questo significa che non c’è stato nessun segno di pentimento. Anzi, il coglione si voleva vantare con tutta la rete. Bravo, hai ucciso una creatura che è alta 8 volte meno di te e pesa 7 volte meno. Che eroe! Ma sì, che qualcuno gli dia un distintivo. Magari incidendoglielo con un bel bisturi sul petto. Anzi no, il bisturi è troppo sottile. Prendete qualcosa che faccia più male.

Visto che sono un ottimista nato e il lato positivo di ciascuna cosa lo devo trovare ad ogni costo, ebbene la buona notizia è che il video è già stato segnalato alla Polizia Postale. Speriamo che facciano qualcosa a queste teste di minchia, che paghino!

Sfigati siete e sfigati rimanete!

Con questo chiudo. Scusate ancora per il linguaggio, ma quando ci vuole, ci vuole. È inutile fare tanto i moralisti super partes in questo caso. Il gesto si condanna. Punto.

Annunci

3 commenti

  1. Ecco io sono uno di quelli che non guarderà il video perchè mi farebbe davvero male, non sono riuscito a vedere nemmeno quello della ragazza che lanciava dei cuccioli di cane in un fiume in Bosnia.
    Mi è bastato vedere quello di una signora in UK che gettava con rabbia una povera gatta nel cassonetto della spazzatura, e mi ha provocato molto dolore e rabbia, tanta rabbia, così tanta da chiedermi perchè mai la polizia avrebbe dovuto vigilare la casa della vecchia. Era meglio lasciarla in balia di tutti coloro che indignati hanno spedito lettere di minaccia, si sarebbe meritata le peggior cose!
    La cosa che davvero non capisco è come si possa fare del male ad un animale indifeso come un gatto. Gli animali, a differenza degli umani, fanno del male solo se si sentono minacciati, i cani e i gatti rimangono fedeli al loro padrone e gli vogliono bene. Come si fa ad uccidere proprio chi non ti tradirebbe MAI?
    E’ normale che venga da chiedersi chi siano in realtà gli animali, se i cani e i gatti oppure questi deficienti.


    • Hai ragione. Ma la cosa che mette ancora più tristezza è che è successo in strada, di notte. Questo significa che il gatto era un randagio, che aveva scelto di fidarsi degli umani. Non aveva fatto niente, si era avvicinato solo ad uno di loro, curioso perché gli veniva tesa una mano. Ed un altro arriva e lo fa volare di almeno 10-15 metri, quasi spezzandolo in due. Non lo so guarda. Dopo lo sfogo mi sento impotente, non so neanche cosa augurare a quelli lì, che non voglio chiamare bestie in segno di rispetto per il regno animale che vive in libertà. La desolazione è massima.


  2. Finalmente un pò di violenza e parole “extreme”. Non ho visto il video perchè, come Teo 89, starei malissimo.. mi è già successo e non intendo ripetere l’esperienza.
    Odio chiunque faccia una cosa simile o anche minore contro qualsiasi genere di animale. Vedere a Striscia la Notizia animali in condizioni a dir poco scandalose e sentire notizie come questa mi fa venire davvero voglia di trattare i responsabili allo stesso modo in cui loro trattano queste splendide creature. Fuck tutti.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: